Close

DECOLORAZIONE | COME FARLA SENZA ROVINARE I CAPELLI

 

 Vuoi schiarire i tuoi capelli ma hai paura di rovinarli eccessivamente? Potrebbe esserci una soluzione, la decolorazione è un processo delicato ma con qualche accortezza in più puoi ottenere ottimi risultati senza rovinare i capelli (eccessivamente).

 

Tutti almeno una volta nella vita hanno schiarito i propri capelli, la decolorazione è un lavoro molto comune nei saloni di bellezza ma

è molto difficile trovare qualcuno che sappia farla nel modo giusto, e quando parliamo di “modo giusto” non parliamo in termini di risultato ma in termini di salute del capello.

Quando si decolorano i capelli, e qui ci rivolgiamo principalmente ai nostro colleghi parrucchieri, si dovrebbe puntare ad un risultato ottimale tenendo presente la struttura del capello, la resistenza, la porosità e il tono.

Spesso, invece, si cerca la performance senza tener conto di questi fattori ed il risultato finale, se pur soddisfacente in termini di colore, non è altrettanto buono in termini di salute del capello.

Ricordiamo che un capello in cattive condizioni, soprattutto se decolorato, non solo è brutto a vedersi, ma sarà difficilmente gestibile nello styling senza l’aiuto di piastra o ferro, i quali danneggeranno ulteriormente il capello.

 

Una decolorazione sbagliata può provocare danni permanenti ed è quindi buona abitudine prendere delle piccole precauzioni sia come cliente, sia come parrucchiere, vediamone alcune:

 

  • Fate sempre un’analisi attenta dello stato del capello, spesso non ci accorgiamo che i capelli non sono abbastanza elastici oppure sono gia’ stati trattati piu e piu volte.

La vostra cliente potrebbe non dirvi tutta la verità sui propri capelli e voi incorrerete nel rischio della sorpresa indesiderata, nel migliore dei casi….un riflesso arancione!

 

 

  • Informatevi sulla storia dei capelli che state per trattare, chiedete tutto, ma proprio tutto, come tratta abitualmente i capelli la vostra cliente? Che prodotti usa? Che problemi riscontra nella gestione della propria chioma?

Potreste ricevere preziose informazioni che vi aiuteranno a capire il vero stato di salute del capello.

 

 

  • Non fatevi prendere dall’emozione, è bello cambiare, siamo d’accordo con voi, ma farsi prendere dalla troppa voglia di fare qualcosa di diverso può portarci a non valutare alcuni dettagli fondamentali per preservare il buono stato di salute dei capelli.

 

  • Fate delle prove! Se non siete sicuri al 100% di poter raggiungere l’obbiettivo che vi siete prefissati provate prima su una piccolissima ciocca di capelli, magari in un punto poco visibile come ad esempio la nuca, cosi facendo eviterete gli azzardi e non correrete il rischio di rovinare i capelli.

 

 

  • Usate dei “bond locker”, sono dei prodotti che si aggiungono alla mista del decolorante ed evitano la rottura del capello durante il processo aggressivo della decolorazione.

Ci sono diversi tipi di prodotti in commercio, uno su tutti e’ OLAPLEX, famosissimo negli USA e arrivato da poco anche in Italia.

 

  • Usate volumi bassi! Quando decolorate non usate mai alti volumi di ossigeno, specialmente se chiudete i capelli nelle cartine o con dei veli di pellicola, il decolorante ha una dose molto elevata di ammoniaca ed è sufficiente da solo ad aprire le squame del capello abbastanza da rimuovere gran parte del pigmento depositato.

 

 

Ricordate, un capello danneggiato è, nella maggior parte dei casi, un capello perso!

I capelli non sono vivi e non possono, quindi, metabolizzare le sostanze che si mettono su di essi; il miglior modo di trattare i vostri capelli è uno solo….fare attenzione! Non pensate di poter maltrattare i vostri capelli per poi spendere centinaia di euro in prodotti miracolosi che miracolosi non sono affatto, se proprio volete spendere dei soldi spendeteli per andare da un buon parrucchiere e vedrete che qualche euro speso in più da un bravo parrucchiere vi permetterà di risparmiarne svariate centinaia in prodotti per lo più inutili!

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *